Translate

lunedì 16 dicembre 2019

"Il Bombo e la Farfalla ed altre fiabe" ... voliamo verso la fantasia

Accogliamo volentieri la segnalazione di una nostra lettrice affezionata, amante del nostro bellissimo lago e del nostro territorio.
Ci fa sempre piacere dedicare un post a che apprezza le nostre zone e contribuisce a rendere ancora più  famoso il Lago di Como ... per questo motivo dedichiamo questo post a Sara e al suo libro di favole, usando direttamente  le parole che ci sono state inviate. Buona lettura!



Una pagina facebook nata per condividere via social l'amore verso  un piccolo borgo del lago. Un borgo storico del lago di Como, ma spesso dimenticato, che grazie a lei, alle sue foto e alle sue splendide poesie accoglie ogni giorni nuovi follower e nuovi amici.  Gocce di Brienno nasce dalla voglia di condividere con tutti bellezza, magia e serenità. Una pagina che ha un'anima e che arriva al cuore della gente. In poco tempo sempre più persone si affezionano a Sara e alle sue parole... e come dargli torto? In questo mondo così problematico e difficile è bello sapere che ci sono persone che hanno così tanto da dare al prossimo.
Sara ha vissuto a Brienno e si è letteralmente innamorata di quel piccolo paese ed ora che non vive più lì, il suo cuore guarda ancora verso il lago ed ha iniziato un viaggio per far scoprire anche gli altri gioielli che lo circondano. Un viaggio partito da Brienno, ma che va a toccare altri luoghi meravigliosi...
Le sue poesie sono bellissime e per questo motivo (  incoraggiata dai  follower che hanno notato il suo innegabile talento nella scrittura)  ha recentemente pubblicato un libro di fiabe dedicando  una parte del ricavato della vendita all'oratorio del suo amato paese. 
"Il Bombo e la Farfalla " è la favola inedita che da il titolo al libro, una storia adatta a bambini ed adulti, che parla della percezione che abbiamo di noi stessi e di sicurezza ritrovata.  
Il libro è in vendita sul sito lulu.com  e presto sarà anche disponibile su Amazon.. oppure potrete seguire e scrivere direttamente all'autrice tramite la pagina facebook. Lei risponde sempre a tutti ed è una cosa bellissima considerando il numero di mail e messaggi che riceve ogni giorno. 
Il libro ha delle bellissime illustrazioni fatte dall'autrice stessa, che dimostra di avere anche un grande talento per il disegno.
La stampa locale Le ha già dedicato due articoli e personalmente mi auguro che Lei possa continuare su questa strada per regalarci ancora tanti aforismi, poesie, libri, fiabe e  bellezza!
La mia segnalazione al vostro blog è mossa dalla volontà di diffondere ancora di più la pagina. Visitatela e entrate in contatto con l'autrice... 
Mi piacerebbe che i genitori  regalassero "Il Bombo e la farfalla ed altre fiabe" ai propri bambini, leggendo e condividendo con loro la magia delle favole come faceva mia madre con me quando ero bambina....
Grazie Carla


Non abbiamo voluto modificare nulla, ma abbiamo riportato il messaggio così come lo abbiamo ricevuto. La nostra lettrice sarà felice di sapere che noi del blog siamo già follower di questa pagina e siamo felici di aiutarla a crescere sempre di più. Inoltre noi pubblichiamo post che riguardano tutto il nostro territorio e non solo Cernobbio... anzi cogliamo l'occasione di invitare Sara a venire a trovarci, perchè siamo sicuri che troverà sicuramente tanta bellezza nella nostra cittadina e dedicherà anche a noi delle splendide parole!

Per chi volesse acquistare il libro potrà recarsi presso il
Caffé del Borgo, via Regina Margherita 16/18 Lurate Caccivio
https://www.facebook.com/borgolurate/

oppure ...

Gocce di Brienno
https://www.facebook.com/goccediBrienno/

Lulu.com
http://www.lulu.com/shop/gocce-di-brienno/il-bombo-e-la-farfalla-ed-altre-fiabe/paperback/product-24318387.html




sabato 7 dicembre 2019

A spasso con Babbo Natale e gli asinelli... domenica 8 dicembre 2019 - Cernobbio



Siete pronti??? Come ogni anno gli “Amici di Cernobbio”, in collaborazione con il comune, i commercianti e i ristoratori, vi aspettano domenica 8 dicembre 2019 in Via 5 Giornate con “A spasso con Babbo Natale e gli asinelli”:

una giornata di grande divertimento per grandi e piccini.

Tante le attività lungo la via che coinvolgeranno tutte le attività commerciali. Tanto divertimento e tanto shopping per tutti.
Dalle 9 alle 19:30 ci saranno i mercatini di Natale a cura de “i belee faa a man” con musiche del Maestro Guatterini, i trampolieri e gli immancabili asinelli di Giacomo, che saranno accompagnati da Babbo Natale per la gioia di tutti i bambini.
Nel pomeriggio dalle 14 alle 16:30 presso le spazio “Cernobbioshed” i bambini potranno lanciare in cielo palloncini colorati con la loro personale letterina per Babbo Natale, farsi truccare al trucca-bimbi della Croce Rossa, assistere allo spettacolo “Mary Poppins” e cantare insieme al coro “Vociferando”.
Tutte queste sorprese vi hanno fatto venire fame??? Non c'è problema... dalle 18 alle 19:30 arriva “La Mangialonga” con ben 10 punti di ristoro e il ricavato verrà devoluto per acquistare un’altalena per disabili.


“Amici di Cernobbio” (potremmo anche definirli Angeli) è un’associazione senza scopo di lucro, attiva sul territorio cernobbiese, che persegue lo scopo di promuovere, sostenere, coordinare attività culturali, di aggregazione, sportive e di sviluppo del territorio. Oltre alla manifestazione dell’8 dicembre, nel mese di giugno organizza la “Camminata Cernobbiese”, la maratona non competitiva attraverso i quartieri della città.
Sempre attivi, sempre gentili, sempre pronti a dare una mano!!!!

Su facebook troverete una pagina a loro dedicata 



mercoledì 25 settembre 2019

mostra della zucca del basso Lario - 28/29 settembre 2019 Cernobbio- Rovenna

Un super appuntamento da non perdere!!!!


La Mostra Della Zucca Del Basso Lario, Sabato 28 e Domenica 29 Settembre 2019 a Rovenna. 

TEMA: IL MULINO DELLO ZUCCHINO BIANCO


Una bellissima manifestazione che raggiunge la sua 22° edizione... un evento fantastico per grandi e piccini che richiama moltissimi visitatori.

La mostra è improntata sul tema  della zucca ovviamente, con una vastissima varietà di esemplari e che ogni anno segue un tema principale su cui improntare tutto l'allestimento scenico.

Sia le zucche in mostra che le composizioni potranno essere votate e al termine della manifestazione verrà eseguita la premiazione in presenza delle autorità territoriali.

Nel viale del paese verrà allestito un mercatino con prodotti artigianali e culinari, inoltre grazie alla collaborazione  con gli agricoltori del Bisbino, verrà organizzero un laboratorio didattico con la vendita dei  prodotti coltivati sui terreni del Monte Bisbino a km  super 0.

ALLE ORE 21.00 GRANDE CONCERTO TRIBUTO CESARE CREMONINI (MAGGESE TRIBUTE BAND)

Alla Mostra della Zucca troverete: Mostra artistica di zucche; quadri sculture e composizioni a tema zucca; parcheggio gratuito in loco; servizio cucina; laboratori didattici; vendita diretta zucche; ravioli di zucca; pane alla zucca e tante altre golosissime sorprese; grande concerto  sabato sera a cura della cover band Maggese

 Non potete mancare!!!

Informazioni Orari:

Sabato dalle Ore 09:00 alle 00:30

Domenica dalle ore 09:00 alle 18:00

Associazione Pro Rovenna

www.facebook.com/associazioneprorovenna


domenica 22 settembre 2019

Orticolario 2019 “Fantasmagoria” - 4-5-6 ottobre 2019 - Villa Erba Cernobbio


Va bene... lo ammettiamo... Noi siamo fan super scatenati di Orticolario !!! E non vediamo l'ora, da anni a questa parte, di visitare la splendida kermesse dedicata al green. Sempre presenti e sempre entusiasti!!!

Orticolario è l’evento culturale e artistico dedicato a chi vive la natura come stile di vita e nell’ospitale casa Ethimo a Milano, il dr. Moritz Mantero, fondatore e presidente di Orticolario,  ci svela l’essenza dell’undicesima edizione in programma dal  4 al 6 ottobre a Villa Erba sul Lago di Como, un elegante viaggio nella bellezza e nell’incanto.

Immaginate un ritrovo di esploratori e cacciatori di piante di qualche secolo fa. Pensateli orgogliosi e fieri a raccontare della loro ultima avventura, tra mari in burrasca e terre ignote, a tirare fuori dalla bisaccia un seme o una pianta mai visti nella cara vecchia Europa. Immaginate? Varcati i cancelli di Orticolario 2019 tutto questo diventa realtà. Gli organizzatori, in un intenso anno di lavoro, hanno viaggiato molto, spesso in direzione ostinata e contraria: si sono avventurati tra antiche tavole botaniche, diari di bordo, miti e leggende. Hanno osato, spingendosi ben al di là della tavolozza delle fioriture primaverili.
Ed ecco la fisionomia dell’undicesima edizione, intitolata “Fantasmagoria” e dedicata al “Viaggio”, alle bacche e ai piccoli frutti, in programma da venerdì 4 a domenica 6 ottobre nel parco storico di Villa Erba a Cernobbio (CO), dimora ottocentesca sul Lago di Como, già residenza del regista Luchino Visconti.
Le piante arrivate fino a noi da Paesi lontani hanno trasformato giardini e paesaggi e permettono tuttora il miglioramento della vita umana attraverso la scienza, di cui la natura è guida. Inizia così il viaggio: intorno al mondo, in giardino. E in prima fila tra i viaggiatori, gli uccelli, infaticabili globe-trotter, che in autunno e in inverno prediligono i giardini con bacche e piccoli frutti, vere delizie per i loro becchi. Generose, rotonde e carnose, sono perle colorate sui rami nudi o tra le foglie di siepi e cespugli, il segreto per un fantasmagorico giardino in tutte le stagioni.



L’essenza di Orticolario è nitida in ogni suo dettaglio: è un viaggio intorno alla natura, tra giardinaggio, paesaggio, arte e design, tutti elementi che contribuiscono a solleticare una certa sensibilità, a creare un’idea evoluta di giardino, che può essere fuori e dentro le mura di casa, senza confini concettuali. Orticolario non è solo un garden show, né tantomeno una mostra-mercato, è soprattutto un evento culturale e artistico per la cultura del paesaggio che genera un circolo virtuoso con finalità benefiche: le attività culturali in scena a Villa Erba sono realizzate proprio attraverso ilFondo Amici di Orticolario che devolve poi contributi a progetti sociali di cinque associazioni del territorio lariano. Queste stesse associazioni sono a loro volta impegnate attivamente in Orticolario.
E la diffusione della cultura del paesaggio, quest’anno è ribadita dalla scelta dell’ospite d’onore: lo svizzero Paolo Bürgi, architetto paesaggista tra i più apprezzati a livello internazionale, a cui viene assegnato il premio “Per un Giardinaggio Evoluto” 2019. Come in ogni viaggio che si rispetti non manca “L’Isola del tesoro”, installazione del Padiglione Centrale firmata dal paesaggista Vittorio Peretto e ispirata all’Isolino Virginia (Lago di Varese), il sito Unesco più antico dell’arco alpino. Punto di partenza per addentrarsi nelle installazioni nel parco, ispirate al tema dell’anno e selezionate tramite il concorso internazionale “Spazi Creativi”. Per la prima volta, tra i finalisti, progettisti da Stati Uniti e Russia. Il vincitore si aggiudicherà il premio “La Foglia d’oro del Lago di Como”.
Ampia l’offerta di piante rare, insolite e da collezione proposte da selezionati vivaisti nazionali e internazionali, oltre che di artigianato artistico. E ancora installazioni d’arte (quest’anno sono ben cinque gli artisti presenti) e design (in particolare il progetto “DehOr. Design your horizon”, aree espositive e di relax realizzate da designer). Che dire poi del programma di incontri culturali e di laboratori didattico-creativi per i bambini? Denso e articolato, fa di Orticolario il principale evento dedicato alla cultura del bello.

Orticolario 2019 è realizzato con il sostegno di Mantero Seta e Fondazione Cariplo e con il contributo di Bennet, Dodo Boutique di Como, Elmec Solar, Ethimo, Fondazione Provinciale della Comunità Comasca, San Carlo e Wide Group.
L’evento, inoltre, ha ottenuto il sostegno e il patrocinio della Camera di Commercio di Como-Lecco, del Comune di Como e del Comune di Cernobbio, oltre al patrocinio di: Provincia di Como; Accademia delle Belle Arti di Brera; Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali delle Province di Como, Lecco e Sondrio; Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori. E anche per il 2019 (e già per il 2020) Regione Lombardia ha riconosciuto Orticolario come manifestazione di carattere nazionale.
Si ricorda, infine, la convenzione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano e le partnership con SIA, Società Italiana di Arboricoltura, e da quest’anno con AIAPP, Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, e Assofloro.

(La topitta - Orticolario 2018)

Un appuntamento imperdibile!!!! Giardini, spazi creativi, bellezza, fantasia... Orticolario non è una semplice fiera.... E' davvero un viaggio unico che merita di essere vissuto... Ogni anno diverso... ogni anno sempre più speciale... Una festa... una magia... Non ci credete??? Allora Vi invitiamo a Fantasmagoria!!!!
Non mancate!!!!

Orticolario 2019
4-5-6 ottobre 2019

Spazio Villa Erba
Largo Luchino Visconti 4
22012 Cernobbio (Co)
Orari

Venerdì 4 . Sabato 5 . Domenica 6 ottobre
ore 9.00 > 19.00
La Biglietteria chiude un’ora prima

Segreteria Organizzativa
Tel. +39.031.3347503
Fax +39.031.340358
info@orticolario.it

Per tutte le informazioni visitate il sito https://orticolario.it/orticolario-2019-fantasmagoria/

domenica 15 settembre 2019

Festa del Borgo - sabato 21 settembre 2019 Cernobbio



Torna la festa del Borgo a Cernobbio sabato 21 settembre 2019, un evento che affonda le sue radici nel passato, ma che si ripresenta in chiave moderna e attuale. Dopo il successo dell'edizione 2018, le vie del centro storico ospiteranno ancora la festa amata da cittadini e turisti.

Musica, buon cibo, mercatino dei fiori, shopping...

Siete tutti invitati a partecipare !!! Insieme alla festa del borgo si svolgerà anche la prima giornata dell'edizione autunnale di Qui c'è Campo.
A cura del Comune di Cernobbio in collaborazione con ristoranti, pubblici esercizi, commercianti, associazioni
Per informazioni visitate il sito del comune di Cernobbio http://www.comune.cernobbio.co.it/hh/index.php